Si è svolta sabato 18 maggio alle ore 16:00 presso l’Italian Pavillion dell’Hotel Le Majestic Barriere, in occasione del Festival del Cinema di Cannes,  la conferenza internazionale dal titolo “La realtà virtuale nel cinema tra presente e futuro”. Un incontro durante il quale si è parlato dello stato attuale di questa nuova forma di intrattenimento, le prospettive future e le suggestioni internazionali.

La designer campana Ginevra Giannattasio, fondatrice del brand Vesuvius fiori di corallo, ha presenziato all’evento, premiando Carmine De Martino vincitore del workshop Young Film Factory del Social World Film Festival 2018 con il cortometraggio “Il walzer delle nuvole”.

La Giannattasio ha sfoggiato un abito molto elegante, ispirato ai cavalli Persano, allevati dal Principe Alduino di Ventimiglia, e ospitati all’interno del Sito borbonico della Reggia di Carditello a San Tammaro (Caserta).

Ginevra Giannattasio indossa un abito “Vesuvius fiori di corallo”. Foto di Giovanni Mazzitelli

La cd. real razza fu selezionata dai Borbone per affrontare le battaglie con esemplari resistenti e veloci ma anche caratterizzati da grande eleganza, forza e leggerezza, dal profilo della testa, dagli arti longilinei e robusti e dal collo inarcato.

La ricerca dei tessuti più pregiati, una manualità artigianale che rispecchia la migliore tradizione italiana e che conferisce unicità ad un prodotto eccellente di alta moda che può essere esportato in tutto il mondo.

Durante l’evento sono stati presentati il Social World Film Festival (28 luglio – 4 agosto, Vico Equense), il Pulcinella Film Festival (settembre-ottobre, Acerra) di Giuseppe Alessio Nuzzo, il progetto cineturistico Ulysses Experience e l’Ulysses Film Festival diretto dal produttore Daniele Urciuolo (23-25 maggio, Riviera di Ulisse).

Presenti all’incontro anche il direttore della Film Commission Regione Campania Maurizio Gemma e il direttore della Lucania Film Commission Paride Leporace.

E’ stato presentato il backstage, realizzato anche in realtà virtuale, del film breve “Fame” di Giuseppe Alessio Nuzzo prodotto da Paradise Pictures con Rai Cinema e An.tra.cine.

Al termine la consegna dei riconoscimenti speciali nell’ambito del Premio Cinema Campania all’attrice Ludovica Nasti per aver interpretato il personaggio della piccola Lila nella serie televisiva “L’amica geniale” su Rai1 e alla giornalista Laura Delli Colli per la costante attenzione al cinema campano ai premi Nastri d’Argento da lei presieduti. A premiarli l’attrice e stilista di Eles Couture Ester Gatta e il produttore Eduardo Angeloni.

L’incontro è stato moderato dal giornalista Alessandro Savoia.